La Lode Sito Web di Spiritualità Cristiana, Cattolico Romano

Come inserire un font di Google


Una cosa ho chiesto al Signore, questa sola io cerco: abitare nella casa del Signore tutti i giorni della mia vita, per contemplare la bellezza del Signore e ammirare il suo santuario. Salmo 27 (26) - Con Dio nessun timore.



- La rivincita del SILENZIO «Il silenzio favorisce la rinascita della dimensione spirituale che la modernità ha soffocato sotto la spinta del razionalismo» assicura Michel Maffesoli ad Avvenire. Classe 1944, Maffesoli è uno dei più originali sociologi francesi. Da anni indaga i tratti dell’epoca che emergerà dalle rovine della modernità. I segni di questo passaggio d’epoca sarebbero evidenti. Comunità, sacro, sentimento sostituiranno presto individuo, materialismo, ragione.

-
La Cella da Cui Nessuno è Lontano. I contemplativi sono uomini e donne profetici, “sentinelle”, testimoni della speranza che verrà «il mattino». Sono persone che hanno messo Dio al centro della loro vita e che portano nel «loro cuore e nella loro preghiera» le gioie e le speranze, le difficoltà e sofferenze dell’umanità, «mostrandosi in ogni momento in profonda comunione con essa».......

-
Pregare come respirare - di Padre Antonio Maria SICARI religioso, teologo e scrittore italiano

-
Vivere della stessa vita di Dio, in Cristo; partecipare al suo mistero, vivere il segreto di Dio che si rivela al nostro cuore. Di: p. ELIA CITTERIO - FRATELLI CONTEMPLATIVI DI GESU’

-
La Preghiera Contemplativa di Pedron Lino, sacerdote dehoniano,

-
Novena per ottenere le dodici virtù del silenzio

-
Miracolo il Santo Rosario e la Bomba Atomica

-
Come si recita il Santo Rosario?

-
Regole Per Una Vita Devota (di Platone, arcivescovo di Kostroma)

-
Enzo Bianchi LESSICO DELLA VITA INTERIORE le parole della spiritualità

-
Iniziazione alla vita spirituale - Decisione iniziale e perseveranza. Se vuoi salvarti l’anima e acquistare la vita eterna, scuotiti dal torpore, fatti il segno della croce e di’: «Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen»




Fare posto alla preghiera nella vita quotidiana


Domanda:
Spesso mi rendo conto di non essere molto bravo nella preghiera. La Chiesa ci propone tanti modi di pregare, dalla liturgia delle ore al rosario, dall’adorazione eucaristica alla lectio divina... Io però non ho ancora trovato il mio. Forse anche perché sono tutte forme di preghiera pensate per i preti e i religiosi, che possono mettere la preghiera al centro della loro giornata. Mi chiedo se c’è un modo di pregare.....

Risponde don Stefano Tarocchi, docente di Sacra Scrittura